Google+ Followers

lunedì 2 settembre 2013

black beauty: lo vorrei adesso !

black beauty: should not be real~~~ 8



A 47 anni, dopo avere fatto la vita in strada per 5 e dopo essermi divertita per gli anni a venire... devo ammettere di essere bella larga ... li ... e anche ... la ... e quindi credo che un cazzone come quello in foto (se di colore meglio ancora ...) mi farebbe godere senza problemi !!!

Peccato sia un fotomontaggio ...

Adoro farmi palpare... Passivamente



A seguito delle e-mail ricevute su g-mail (GRAZIE: mi fa MOLTO piacere riceverle!)  con qualche consiglio utile su come iniziare e soprattutto con quali argomenti, inizio a scrivere qualcosa.

Mi e' stato chiesto da diverse persone cosa mi eccita oggi visto che nel mio primo post avevo scritto che, con l'eta', mi ero "calmata" rispetto agli eccessi degli anni passati.

In realta' sono diverse le cose che faccio, soprattutto, insieme al mio compagno ma c'e' qualcosa che mi eccita molto fare "per i fatti miei": farmi toccare e palpare sui mezzi pubblici (ma non solo).

Premetto che sono assolutamente PASSIVA in tutto questo. Non faccio nulla per provocare o richiamare l'attenzione. Anzi. Rimango immobile al mio posto: che sia in piedi o seduta. Pero'... Pero'... Rimango altrettanto immobile quando qualcuno inizia a toccarmi. Mi eccita da impazzire sentirmi toccata ed esplorata da persone che, nella maggior parte dei casi, non vedo neppure perche' spessissimo sono dietro di me. Non VOGLIO vederli. Mi ecciterebbe di meno.

Amo sentire le mani che all'inizio mi toccano in maniera quasi "casuale" e divengono via via sempre piu' insistenti quando capiscono che non mi sposto e non reagisco.

Mi eccito tantissimo quando arrivano alle mie natiche o, se preferite, sul mio culo e poi scendono nel solco per avvicinarsi alla mia micia toccandola tramite la stoffa di un pantalone piuttosto che toccarla veramente quando porto una gonna e spostando le mutandine iniziano a toccarmi i peli della vulva e poi le labbra esterne. Mi bagno in maniera oscena.

Quando devo scendere lo faccio all'improvviso, senza voltarmi e di scatto. E se qualcuno prova a seguirmi sperando in qualcosa di piu'... Ci rimane molto male: la mia eccitazione finisce li. Non cerco e non mi interessa nessun incontro. Solo essere toccata senza vedere.

E' una perversione? Sono malata? Non lo so. Puo' essere. Non mi interessa. Godo!

La stessa cosa puo' accadere in un negozio o sul lavoro: mi eccito sempre come una cagna quando vengo palpata e toccata in luoghi pubblici. L'importante e' che nessuno provi ad andare oltre: la cosa deve finire li.

Un po' stronza? Non credo.

sabato 31 agosto 2013

NEGROS PARA MULHERES: una mia passione...

NEGROS PARA MULHERES: Esposa do Jorge Chupando o Saco do Negão



Mi e' capitato tante volte, con i miei compagni o conviventi, di avere relazioni di tipo Cuckold. Il mio lui cominciava a propormi le visite ai Prive', poi passava a cercare gli scambi di coppia su internet e alla fine veniva fuori la sua propensione per il Cuckoldismo. Il piacere di vedermi scopata da un uomo o anche piu' di uno. Qualcuno si limitava a guardarmi scopare e si masturbava, qualcun altro partecipava con delle doppie, qualcuno dimostrava anche la sua bi-sessualita' cercando di essere coinvolto passivamente con il Bull di turno, etc.

I piu' maialini cercavano di vedermi scopare con uomini di colore: a quanto pare e' una trasgressione che piace parecchio agli uomini...

La cosa che non sapevano era che a me la cosa piaceva MOLTISSIMO ! Ammetto di essere molto aperta e quindi ammetto anche che godo con piu' facilita' con cazzi di dimensioni generose ma ... se sono di colore mi parte un'eccitazione tutta particolare. Poi, ovviamente, deve esserci la persona con la sua testa e la sua capacita' di scopare: questo non ha "colore"!

Racconti erotici di Guzzon59: Chi disprezza la suocera alla fine...

Racconti erotici di Guzzon59: Chi disprezza la suocera alla fine...: E’ possibile che il disprezzo di una suocera si possa trasformare in un desiderio carnale?    L’episodio eccezionale, che ha camb...

Racconti erotici di Guzzon59: In tandem con il suocero

Racconti erotici di Guzzon59: In tandem con il suocero: “ Una nuora dovrebbe sapere che i gusti del marito, in fatto di donne, sono simili a quelli del suocero .”  Laura scrive: …Ho conos...

Si inizia!




Ci ho pensato per anni. E anni. E anni...

Adesso mi sono convinta. Non ho piu' voglia di tenere certe cose solo per me. Ho visto che ci sono tanti Blog sul web che parlano senza limiti delle proprie fantasie e delle proprie esperienze. Per cui non vedo perche' non dovrei farlo anch'io.

Nella mia vita ho fatto di tutto e mi sono adattata a tutto. Per "tutto" intendo proprio dire TUTTO.
Si anche "quello", visto che i piu' maliziosi se lo stanno chiedendo. Ho fatto anche la "vita" per alcuni anni (dal 1986 al 1991 fra locali, all'inizio, e in strada, poi): non troppi fortunatamente. Poi, grazie anche a mia sorella che ci era passata prima di me, ne sono uscita e ho ricominciato una vita piu' "normale" portandomi sempre dietro, pero', le mie trasgressioni e il mio modo di vivere il sesso un po' border line.

Questo grazie anche ai miei "compagni di viaggio" (conviventi) che hanno sempre assecondato il mio modo di essere e lo hanno vissuto insieme a me.

Ho frequentato per tanti anni il mondo dello scambio e dei Prive' e della trasgressione border-line in genere. Sono stata in analisi diverse volte, soprattutto dopo il periodo della "vita" per cercare di capire cosa ci fosse dentro di me a spingermi sempre oltre nel sesso ma, pur avendo capito tante cose di me e del mio passato e del perche' di certi comportamenti, non sono mai riuscita ad abbandonare certe fantasie. L'eta', certo, aiuta a calmarsi e infatti molte cose border-line fatte fino a qualche anno fa adesso sono accantonate ma... La testa e' quella che e' e quella e' difficile da controllare.

Alcuni racconti erotici di Guzzon59 letti su Milu mi hanno fatto venire alla mente alcuni ricordi vissuti in prima persona e da li ho trovato il suo Blog, al quale mi sono decisa ad iscrivermi e... Da li la decisone di aprirne uno mio.

Senza alcuno scopo. Non so neppure cosa scrivero'. SE scrivero' qualcosa. Pero' ci voglio provare.

Devo essere sincera: se qualcuno/qualcuna mi aiutasse nell'intento con delle domande o dei suggerimenti su cosa scrivere e come, mi aiuterebbe tantissimo.